Gerarchia tra i cani

la gerarchia tra i cani

Se avete più di un cane a casa, le lotta tra di loro accadrà. Capire come i cani si comportano in modo gerarchico sicuramente eviterà molti combattimenti tra di loro.

Il cane dominante è sempre il primo ad essere nutrito, pronto per le uscite, coccolato. Questo per i cani non è sbagliato, al contrario, è la legge naturale delle cose.
I cani sono animali sociali, abituati a vivere in gruppi, dove ogni uno ha la sua gerarchia. Per i cani non c’è un livello di parità tra di loro tra i componenti del branco. C’è un leader che non è necessariamente il cane più forte, ma il più giusto. E’ lui che decide il momento di cacciare, attaccare, mangiare, riposare, ed è sopratutto lui che mantiene l’ordine e la pace  nel branco.
Egli è sempre attento e vigile ad ogni movimento strano.
Quando i cani sono ancora cuccioli, giocano tra di loro, un gioco denominato “dominate x dominato
Questo gioco divertente, più tardi diventa legge. Quando i cani cominciano a crescere, spesso si sentono abbastanza forti per vincere e decidere chi è il leader. A quel punto vengono i combattimenti tra di loro. E’ il proprietario degli animali che deve rafforzare e aiutare il “leader” tra di loro. A non essere che uno dei cani sia già anziano e accette che l’altro diventi il leader.
Naturalmente il leader alfa, il “grande capo”, è il PROPRIETARIO. Non permettere mai che che il cane prenda il posto del PROPRIETARIO. Quando questo accadde, il ritorno alla normalità è doloroso perchè la relazione con l’animale cambia drasticamente.

Quando tutto funziona bene, i cani vivono in perfetta armonia. Questo perchè il capo alfa (proprietario) sta facendo bene la sua parte, quindi non è necessario preoccuparsi, perchè l’altro cane capirà e saprà che nel momento giusto lui avrà il suo cibo, coccole e gioco.

Dr.sa Ana Veloso

Ti è piaciuto questo articolo e vuole condividere, mette “mi piace” e compila il nostro modulo caso ne abbia bisogno per un problema comportamentale del vostro animale

pensionedagatti.it/visite-comportamentali/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono marcati con l'asterisco.