Cani e gatti la differenza tra di loro

differenza tra cani e gatti

Anche se cani e gatti sono animali molto comune, le persone hanno ancora difficoltà a capire che sono molto diversi e quindi ciascuno ha il proprio profilo di comportamento.
Pensare che un gatto dovrebbe comportarsi come un cane, è chiedere troppo di un gatto, un animale d’indole e di natura molto indipendente.
Le differenze sono già qui: mentre la maggior parte dei cani sono molto sottomesso al proprietario, i gatti, anche se riconoscono il loro “padroni”, se comportano come vogliano. L’indipendenza è una parola che definisce molto bene il gatto: lui cerca il proprietario solo quando ha voglia e non quando è costretto. Il cane invece, è sempre pronto ad accompagnare la famiglia.
Un’altra differenza tra le due specie è da come svolgono le sue giornate. i cani dormono di notte, i gatti dormono di giorno. Le abitudini del gatto sono più notturne, cosi come gli altri felini. Di notte è il momento della caccia. E’ chiaro che un gatto domestico non hanno bisogno di cacciare, ma la maggior parte di loro sono più attivi di notte.
I gatti da cuccioli sono già alla ricerca di luoghi per fare i loro bisogno dove possono seppellire in seguito. quindi, basta lasciare una lettiera piena di sabbia che subito lui riconoscerà come il luogo di fare i suoi bisogni. Poichè i cani sono molto “spudorati” e non se vergognano mai dei loro rifiuti, ameno che non siano rimproverati. Se non viene insegnato qualsiasi posto va bene per loro. In entrambe le specie, i maschi tendono a marcare il territorio con l’urina. I cani possono anche essere addestrati a fare la pipi in un determinato luogo.
Dal momento che i gatti, è quasi impossibile convincerli a delimitare il suo spazio, da cui la necessità di castrazione dei maschi. L’urina del gatto ha un forte e persistente odore, e può essere rilevata da una certa distanza, a differenza del cane.
I gatti sono estremamente puliti. La loro quotidiana pulizia è quase una ossessione, si puliscono in continuazione. Con questo loro rimuovono il vecchio cappotto ed eventuali parassiti. Loro sono in grado di rimanere puliti per molto tempo e senza odori. Già i cani..sembrano di sentire un immenso piacere di sporcarsi e amano strofinarsi in alcuni immondizia , animali morti e le cose sporche..Prova a fare il bagno a un cane e lasciarlo nel giardino. Essi si strofinano a terra immediatamente. La ragione di questa preferenza dei cani per gli odori a noi umani disgustoso è che i cani discendono dai lupi, ragionale per la quale loro cercano di mascherare il loro odore naturale, strofinandosi nella carcassa di altri animali. Questo rende più facile andare a caccia, perchè la preda non sente il loro odore. Questo patrimonio genetico è rimasto nei cani, e loro fanno cosi per il disappunto dei proprietari che preferiscono il loro cane con il profumo di lavanda. Ai cani non piace il bagno, ma tollerano. I gatti detestano l’acqua!

Nella alimentazione i gatti sono schizzinosi e non mangiano tutto che trovano. La sua dieta dovrebbe avere alti livelli di proteine, quindi il cibo per gatti deve essere molto più appetibile rispetto ai cani. Questi, a sua volta, avrebbe adottato la stessa dieta dei proprietari, se a loro fosse possibile. Una cosa che non raccomando! Per un cane, tutti i cibi sono ottimi, cosi è molto è molto più comune che un cane soffra di intossicazione alimentare piuttosto che un gatto. I gatti odorano il cibo, analizzano per poi mangiarli masticando i pezzi. I cani sono coraggiosi e al primo soffio mangiano il cibo senza masticare, ingoiando pezzi di grande dimensione. I cani mangiano eccessivamente, mentre i gatti mangiano poco.
Sebbene ci sono molto differenze tra queste specie, entrambi sono ottimi animali domestici. Ha bisogno solo rispettare e comprendere il comportamento di ogni uno di loro, per una convivenza con l’uomo tranquilla e senza frustrazioni.
(Dr.sa Ana Maria Veloso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono marcati con l'asterisco.